Quante volte ti è capitato di guardarti allo specchietto della macchina dopo una giornata di lavoro e vedere il tuo viso stravolto? Quante volte avresti voluto darti una “sistemata” veloce prima di vedere le amiche, o di volerti rinfrescare il rossetto al termine di una cena? Scommetto tante, tantissime, forse troppe.

Ogni volta che ti capita pensi: “Se solo avessi portato in borsa la mia trousse” e ti riprometti di farlo da domani, ma poi non è che te ne dimentichi, ma è proprio che quella che hai a casa, che usi tutte le mattine in bagno per prepararti, non puoi davvero portarla con te. Ti servirebbe un trolley per trasportarla, non una borsa, e rischieresti una sciatica fulminante!

Ciò che ti serve invece è quella che si può definire una “trousse d’emergenza”, che deve essere piccola e compatta, quindi deve poter entrare nella tua borsa senza problemi, e che possa contenere tutto il necessario per farti stare tranquilla sempre, in qualunque occasione.

Questo escamotage non solo ti consentirà di riprendere il tuo makeup durante l’arco della giornata, ma te lo farà fare in pochissimo tempo, perché non dovrai stare mezz’ora a scavare per trovare ciò che ti serve… sarà già tutto a portata di mano!

Se vuoi essere preparata a qualunque evenienza fai come me, inizia scegliendo la pochette adatta, così capirai meglio cosa potrai alloggiare al suo interno, e sarà tutto più facile!

Passa poi a scegliere i prodotti che custodirai sempre lì, che quindi dovranno essere necessariamente diversi da quelli che hai a casa. Perché se pensi di traslocare ogni giorno ciò che hai nel tuo bagno nella tua trousse d’emergenza, smetterai ancor prima di cominciare (ed avresti TUTTA la mia comprensione, eh!).

Se vuoi la possibilità di essere sempre perfetta devi avere sempre con te:

  • un buon correttore, che copra occhiaia ed imperfezioni, ma che sia anche illuminante e che sia facile da stendere con le dita (potrai usarlo su più zone del viso, come un fondotinta);
  • una matita per gli occhi, preferibilmente nera, adatta ad ogni occasione;
  • il temperino per la matita (t’immagini avere la matita ma non avere più la punta?!?!);
  • un rossetto cremoso, che non sia shimmer e nemmeno matt, quindi da poter applicare anche come phard, ed eventualmente anche sulle palpebre per dare luminosità allo sguardo;
  • un mascara (versione travel size va benissimo!)
  • dei cotton fioc, custoditi in un sacchettino a parte (quelli per surgelare sono perfetti!);
  • una confezione di salviette multiuso, per pulirti le mani tra un passaggio e l’altro, e per corregge eventuali sbagli

Questo è davvero l’essenziale per poter restare sempre bella ed in ordine.

Se però hai ancora dello spazio nella tua pochette, puoi aggiungere altri elementi che potresti ritrovare utili:

  • un gloss, come alternativa al rossetto;
  • un burro cacao, nel caso in cui le labbra fossero disidratate;
  • un ombretto in crema dalla tonalità neutra (tipo tortora, adatto sempre, ed in crema perché si stende bene e facilmente con le dita);
  • un phard, da usare al posto del rossetto sulle guance;
  • un mini spazzolino e mini dentifricio (per sentirti sempre fresca ed evitare di andare in giro col prezzemolo fra i denti!)

Adesso sono certa che correrai a scegliere tutto il necessario e da domani ti sentirai sempre bella e sicura di te!

Vieni su Instagram e fammi vedere qual è la tua trousse d’emergenza! Usa l’hashtag #troussesalvavita e ricordati di inserirmi nella tua didascalia (non nella foto!), così potrò vederti più facilmente. Il mio profilo è questo!

Ti aspetto!

Non perderti neanche un post

Ricevi gratuitamente i miei blog post nella tua casella di posta. Inserisci i tuoi dati qui!