Oggi ti parlerò di come questo lungo periodo di stop sia una opportunità per migliorare decisamente l’aspetto della tua pelle.

Solitamente corri sempre , indaffaratissima fra le mille cose da fare, e quasi sempre esci al mattino truccata e la sera sei talmente tanto stanca, e quindi è già tanto se ti strucchi! Vero? Ci ho preso, dì la verità!

Tranquilla, non sono qui per rimproverarti, anche se il mio sopracciglio sinistro un po’ si è alzato, eh!

Ma torniamo al tema di oggi: approfittare di questo momento di pausa dalla vita di sempre per prendersi cura della pelle in modo più consapevole ed efficace!

Ebbene si, questo per la tua pelle è davvero un grande momento, perché hai la possibilità di fare cose che altrimenti non faresti mai, e di farne altre più spesso rispetto al solito.

Quello di cui ti parlo oggi riguarda una cura d’urto per la tua pelle, che ti consentirà di vederti molto più luminosa, con la grana cutanea più omogenea e con i lineamenti più distesi. Insomma ti vedrai bellissima.

Ti starai chiedendo come fare, giusto? Adesso te lo spiego!

La parola d’ordine qui è BEAUTY DETOX. E cosa significa? Fare beauty detox significa letteralmente detossinare, pulire dalle scorie il nostro corpo, e in questo caso la nostra pelle.

Qui non ti parlerò dei pilastri fondamentali di un percorso di detossificazione (alimentazione, riposo, movimento fisico), e non perché voglia darli per scontati, ma perché voglio essere più pratica, e dirti cosa fare esclusivamente in termini di BEAUTY ROUTINE!

Preparati perché adesso ti spiegherò i 5 passi necessari per una BEAUTY DETOX super efficace!

  1. NIENTE MAKE UP: quale periodo migliore se non questo per poter finalmente far respirare la pelle senza utilizzare il make up? Approfittane, soprattutto se hai la possibilità di stare a casa. E’ il primo step necessario per avere una pelle più sana
  2. UTILIZZA UNO SCRUB: se il tuo obiettivo è quello di far respirare meglio la pelle, oltre a non truccarti, devi esfoliare per eliminare lo strato delle cellule morte, in modo tale da consentire a quelle nuove di ossigenarsi meglio. Inoltre così il tuo viso non sarà più spento e grigio, ma lo scoprirai più luminoso e fresco! Ti consiglio di fare uno scrub a settimana, soprattutto se di solito non ne fai mai. Se invece è già una tua costante, puoi aumentare fino a 2 volte a settimana, a patto che nella tua routine non ci siano altri prodotti con funzione esfoliante ( ad esempio sieri a base di vit.c)
  1. VAI DI MASCHERE: adesso è il momento per una dose massiccia di coccole per la tua pelle, quindi devi approfittarne per utilizzare trattamenti specifici, come le maschere! Ad alto concentrato di attivi, utilizzate con costanza fanno davvero la differenza. Quindi mettiti davanti allo specchio ed osserva la tua pelle. Hai i pori molto dilatati, o qualche brufoletto sottopelle? Bene, allora ti consiglio una maschera purificante, magari a base di argilla bianca, efficace ma non aggressiva. Una volta a settimana, non di più. Hai invece la pelle secca o disidratata? Allora dai acqua a questa pelle, attraverso maschere idratanti che svolgono il compito di richiamare l’acqua nei tessuti. Puoi scegliere tra una maschera in fogli (quelle coi buchini da appiccicare tipo mummia sul viso), una a risciacquo oppure una con formulazione leave in (da lasciare in posa tutta la notte). Per questo tipo di maschere puoi fare da un minimo di una applicazione a settimana ad un massimo di tre! E se invece vedi la pelle meno tonica, i contorni dell’ovale meno definiti? Allora scegli una maschera con azione liftante. Tutte e tre questi tipi di maschera non interferiscono tra loro. Quindi se pensi di avere bisogno di tutti questi trattamenti, puoi tranquillamente farli tutti in una settimana. Il consiglio in più, ad esempio, è quello di fare la maschera idratante subito dopo quella purificante. Vedrai che risultato!
  2. USA GLI OLI ESSENZIALI: se lo fai già continua così, se non lo fai è giunto il momento di cominciare! Scegli un blend di oli essenziali (una miscela) specifici per il viso, e applicane 4 o 5 gocce su tutto il viso. In questo modo darai un booster alla tua skincare routine e già dai primi giorni noterai la differenza, in termini di idratazione, luminosità e levigatezza.
  3. MASSAGGIA IL VISO: questo ultimo step è davvero un toccasana per la tua pelle, anzi un vero e proprio elisir. Che tu lo faccia con un tool specifico (ad es. il gua sha), o a mani nude, niente e dico niente è paragonabile all’effetto di un massaggio ben eseguito. E ti assicuro che i benefici saranno molteplici, perché a beneficiarne saranno anche i tuoi sensi, la tua mente, la tua anima. Prenditi 5 minuti di tempo, possibilmente ogni sera, dopo tutti gli step della skincare, e con l’aiuto degli oli essenziali, massaggia il viso. Non avere paura di stropicciarlo o di essere troppo energica. Lo scopo non è solo quello di rilassarsi, ma anche quello di riattivare il microcircolo e di alleviare le tensioni dei muscoli facciali. Infine un buon massaggio è un ottimo metodo per rendere la pelle del viso più tonica, e quindi più giovane!

 

Adesso che ti ho raccontato come fare, non hai più scuse! I passaggi sono semplici e puoi cominciare quando vuoi! Hai paura di perderti con gli step da fare? Non preoccuparti, ti aiuto io!

Qui trovi uno strumento utilissimo che ho creato apposta per te! Con lo skincare tracker potrai tenere traccia giorno per giorno di tutto ciò che hai fatto nella tua beauty routine per un mese intero! Ti basterà scaricarlo, stamparlo e appenderlo in bagno!

Allora alla prossima e buona BEAUTY DETOX!

Un abbraccio,

Barbara

Non perderti neanche un post

Ricevi gratuitamente i miei blog post nella tua casella di posta. Inserisci i tuoi dati qui!